Travelling in Style: My special ticket to…Dublin

“Not goodbye, just see you soon.”dublino

Sono passati solo una decina di giorni dal  mio rientro in Italia e il desiderio di ripercorrere Dublino almeno un’altra volta in vita mia diventa ogni giorno sempre più forte.

Dublino è una delle città più giovani e dinamiche d’Europa. Dublino è un luogo in cui si respira un’aria multietnica grazie al melting pot di razze che la popolano. Dublino è un posto gioioso e accogliente per merito dei suoi abitanti (in genere gli Irlandesi sono simpatici ed educati a differenza dei Britannici :))

Atterrare a mezzanotte, raggiungere O’Connell Street e percorrere la riva Nord del fiume Liffey in compagnia di Pepe che mi accompagna (evitando così di dovermi arrangiare con la valigia :)) al mio appartamento in condivisione a Blackhall Place, uno stradone a due passi dal James Joyce Bridge (un ponte in acciaio sormontato da due archi bianchi inclinati progettato dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava, per intenderci colui che ha progettato il particolarissimo e famosissimo ponte la cui forma richiama quella di un’arpa).

È notte fonda e Dublino è ancora nel pieno del suo fermento. Costeggiare il fiume e  intravedere da lontano una miriadi di luci che illuminano la zona del Temple Bar. Dublino è  in movimento e questo la rende molto diversa da come me l’aspettavo.

Più viva. Più eclettica.

Una mattina per capire che a Dublino ci si può spostare con facilità a piedi e che il tempo è   uno spettacolo costante (dopo la pioggia, il sole e dopo il sole, la pioggia, con intervalli di pioggerellina, vento e arcobaleni… e tutto questo a volte in meno di un’ora!!!). Percorrere Temple Bar e perdersi tra pub e club chiusi, graffiti e centri culturali. Meeting House Square è deserta e non possiede il fascino che esercita il sabato mattina quando è in corso il Temple Bar Food Market, un mercatino di prodotti biologici e artigianali.

Attraversare velocemente College Green, imboccare Suffolk Street ed essere rapita dalla vetrina di Avoca, un negozio dove è possibile non solo trovare capi di abbigliamento, porcellane, articoli realizzati con la lana locale, candele, profumi, tessuti ma anche respirare un’atmosfera da favola (pubblicherò al più presto un apposito post dedicato a questo paradiso dello shopping che è stato inserito nell’ultima “Best 100 Shops Outside London” stilata da Vogue lo scorso Marzo. Date un’occhiata qui!!!).

Tornare su College Green e sentire l’odore di Abercrombie & Fitch. Desistere dall’entrare, fare una capatina all’interno del Trinity College e, poi, apprezzare Grafton Street con i suoi negozi e la provocante Molly Malone. Raggiungere Stephen’s Green Park per riposarsi un po’ e assaporare una prelibata cupcake guardando le papere che giocano nel lago. La National Gallery of Ireland può aspettare…

Raggiungere O’Connell Street, fare un salto all’interno di Clerys Department Store e prestare uno sguardo alla statua di James Joyce, al General Post Office e alla statua di acciaio a formata di ago chiamata The Spire. Camminare per Henry Street e perdersi di nuovo tra i negozi e viuzze in cui la street art trova la sua massima espressione. E poi?

Innamorarsi a priva vista di Smithfield (con i suoi graffiti e la sua piazza) e…

…capire che Dublino è abbastanza piccola (da poter essere girata a piedi) ma culturalmente vivace da poter offrire molto di più a chi ama scovare posti nuovi e alternativi (tanto da poter essere oggetto di innumerevoli post!!!).

temple bar moly malone grafton streetArtisti di strada @Blackhall Placegrafton streetavoca shopst. stephen's green dublinstreet art dublinFlowers cupcakessamuel beckett bridge dublinIMG_5696smithfield street art dublinNothing happens until you......Make it happen

2 pensieri su “Travelling in Style: My special ticket to…Dublin

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...