High Hopes for 2014 e 5 campagne di marketing #comepiaccionoame del 2013

High Hopes in High HeelsUn nuovo anno è appena iniziato e siamo tutti pieni di buoni propositi. C’è chi ha stilato una lista per l’occasione e c’è chi, invece,allo scoccare della mezzanotte ha sperato che questo 2014 fosse più felice e più bello degli anni passati.

L’augurio che ho fatto a me stessa e che faccio alla mia nicchia di lettori è quella di tenere alte le speranze e di fare sempre le cose che si sono scelte.In occasione dell’inizio del 2014 voglio dedicare questo primo post dell’anno a delle campagne di marketing che nel 2013 hanno generato un significativo effetto virale e che, secondo me, meritano di essere condivise perché hanno aperto o dibattiti su tematiche scomode anche nelle società più evolute (a differenza di quanto altri hanno sostenuto io credo che ancora oggi in pieno 2014 esistono discriminazioni legate al sesso :P) o lanciato dei messaggi di grande impatto sociale, e perché fanno riflettere un po’.

♥   Dove Real Beauty Sketches (Aprile 2013). Claim:‘You are more beutiful than you think‘. La campagna mira a esplorare come le donne vedono la propria bellezza in contrasto a come la vedono gli altri attraverso la realizzazione da parte di un ritrattista della polizia di due schizzi per ogni donna ritratta (uno sulla base dell’auto-descrizione della stessa, l’altro sulla base di informazioni e dettagli indicati da un’altra persona). Morale: Le donne sono le più dure critiche di se stesse.

♥ Baby&Me The New Evian Film (April 2013). Claim: ‘Live young’. I protagonisti del video si trovano per strada e vedono riflesso su di una vetrina il proprio “Io” rappresentato dalla immagine di un bambino con cui interagiscono attraverso una divertente danza sulle note di “Here comes the Hotstepper” di Yuksek. Morale: La giovinezza non è una questione di età.

♥  Burberry Kisses powered by Google (Giugno 2013). La tecnologia può trasformare un’esperienza digitale in un’esperienza emotiva quando attraverso di essa si può catturare un gesto d’amore e di affetto come il  bacio, e inviarlo in qualsiasi parte del mondo utilizzando un PC o uno smartphone. Morale: La tecnologia può avere un po’ di anima e di cuore se ci permettere di esprimere le emozioni.

♥ Why bring a child into this world? A film by Unilever (Novembre 2013). Claim: ‘Because there’s never been a better time to create a brighter future’La campagna, realizzata per la promozione del Sunlight Project, mostra alcune coppie in attesa della nascita di un figlio di fronte alle paure e preoccupazioni per il futuro del nascituro. L’azienda per rispondere alle loro perplessità e ansie mostra loro un video che descrive non solo le più grandi tragedie che affliggono la società ma anche tutti quegli aspetti positivi correlati al venire alla luce in tempi come i nostri. Morale: Il futuro è adesso.

♥ Labels Against Women  Pantene (Dicembre 2013). Claim: ‘Shine strong’. Il video della durata di circa 60 secondi, è stato realizzata nelle Filippine e accende i riflettori sulla discriminazione sessuale sul lavoro ponendo l’attenzione su come ancora oggi noi donne siamo costrette a limitare la personalità per non essere etichettate negativamente. Morale: Liberarsi dalle etichette di genere e avere fiducia in se stesse.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...